Italia a tavola  Home Page  Chi siamo  Contatti
 prodotti  ricette  progetti  aziende    area riservata italia  ukraina  bulgaria  English  france
  Italia a Tavola
 
 
 
  Progetti
 
 
 
  Ricette
  Ricerca
 
   
  Prodotti
 
 
 
   
 
Italia a Tavola
 

Aceto Balsamico di Modena

Aceto Balsamico di Modena : un'opera d'arte per tradizione.

L'Aceto Balsamico è il dono più prezioso della ricca e antica gastronomia modenese che oggi giunge sulla nostra tavola.

I mosti cotti e gli aceti maturano e si armonizzano riposando in botti di castagno, rovere, gelso e ciliegio che, poste in caldi solai, donano nel tempo una intensa aromatizzazione naturale.

L'Aceto Balsamico è particolarmente adatto per insaporire ogni tipo di verdura, esaltare il sapore delle carni e rendere raffinate numerose proposte gastronomiche

 

   
 
Che cos'è l'aceto balsamico di Modena?
L'Aceto balsamico di Modena è qualcosa che arriva dal passato. Significa andare indietro nel tempo, alla ricerca di consuetudini e metodi di produzione tramandati di generazione in generazione
 
Come viene fatto l'aceto balsamico?
É fatto con ingredienti naturali: mosto di trebbiano e aceto di vino.
Il mosto viene bollito e concentrato per 24 ore a fuoco diretto, e l'aceto di vino viene aggiunto per far iniziare la fermentazione acetica: questi ingredienti sono messi a maturare in piccole botti fatte con legni diversi, come rovere, ginepro, gelso, castagno, ciliegio.
 
Come si può usare l'aceto balsamico?
Può essere usato per insaporire le insalate e tutti i tipi di verdura, sulle scaglie di parmigiano o sulle frittate. E' consigliato per arricchire le bistecche ai ferri o il bollito, ma l'aceto balsamico lungamente invecchiato potrebbe essere una piacevole sorpresa sul gelato di crema o sulle fragole
 
Quale è lo scopo del Consorzio?
Il "Consorzio Aceto Balsamico di Modena" ha lo scopo di riunire i più’ importanti e antichi produttori di aceto balsamico a Modena, ma ha anche l'obiettivo di proteggere il nome e la produzione dell'aceto balsamico di Modena in tutto il mondo. Fornisce ai consumatori la garanzia che i prodotti venduti dai suoi associati sono di alta qualità e originali.
Sfortunatamente, il Consorzio deve lottare contro realtà che producono qualcosa che sembra aceto balsamico ma che non lo è. Comunque, essere associati al Consorzio non è obbligatorio ma è una libera iniziativa.
 
Perchè l'aceto balsamico è prodotto a Modena?
L'aceto balsamico è nato a Modena piú di 500 anni fa. Possiamo trovare testi del XVI secolo che parlano dell'aceto balsamico di Modena e del suo metodo di produzione. Inoltre, le colline intorno a Modena, come Castelvetro, sono il posto migliore per invecchiare l'aceto balsamico, considerato il clima molto simile a quello mediterraneo decisamente migliore del clima della pianura.
 
Qual'è la sua storia?
Nel 1630, Francesco IV duca di Modena non si metteva mai in viaggio senza alcune bottiglie di aceto balsamico di Modena nella sua carrozza.
Questo è solo un esempio della popolarità dell'aceto balsamico: ricchi e poveri avevano la loro acetaia personale che veniva data in dote dalla madre alla figlia durante le nozze, come se fosse un gioiello.

L'aceto balsamico era usato come condimento per verdure, formaggi, carni ma anche come medicina per il mal di gola e poche gocce in un bicchiere di acqua come bevanda rinfrescante.
 
ITALIA A TAVOLA srl
C.so Canalgrande n. 17
41100 Modena (Mo)
Italy
Tel. 0039 / 059 / 214513
Fax 0039/ 059 /218765
E-Mail: info@italia-tavola.it
 
 
|
|
|
|

|

 
 
 
Italia a Tavola srl - Via Canalgrande 17, Modena (MO), Italy
Tel: +39 059 214 513 - Fax +39 059 218 765- E-mail: info@italia-tavola.it

Sito realizzato da Collegium Services srl